Tendenza 2022: Gym Lips

Iscriviamo le labbra in palestra? Sarebbe un’ottima idea! La ginnastica facciale aiuta a definire, scolpire e mantenere tonici i muscoli del viso. Continuando a leggere l’articolo troverai alcuni semplici esercizi da fare per avere labbra più voluminose.

Ora però parliamo di make-up e, in particolare, di questa nuova tendenza che va di gran moda su TikTok. Si chiama Gym Lips ed effettivamente le labbra appaiono belle pompate come se avessero fatto bodybuilding, ma il segreto è racchiuso in matita e lucidalabbra.

L’aspetto fondamentale è trovare una matita dal colore più simile possibile a quello delle proprie labbra. Si tratta, infatti, di un trucco nude e, per risultare naturale, dobbiamo fare grande attenzione al tono.

Con la matita ampliamo un poco il contorno delle labbra, se il colore è giusto l’overlining dovrebbe essere praticamente invisibile. Per mimetizzarlo ancora meglio sfumiamo la riga fatta con la matita labbra; possiamo tranquillamente usare le dita.

Per completare l’opera è sufficiente una passata di gloss che rimpolpa in modo naturale. A proposito di lucidalabbra è opportuno ricordare i grandissimi progressi conosciuti da questo cosmetico che non appesantisce e non si appiccica ai capelli come avveniva solo pochi anni fa!

Ora possiamo scegliere tra tantissimi gloss dalla lunga durata e nutrienti sulle labbra. Troviamo anche lucidalabbra arricchiti con elementi che fanno apparire immediatamente le labbra più colorate e voluminose, come se le avessimo morse oppure ci avessimo passato sopra un peperoncino piccante.

Moda 2022: la matita anni 90

Vi ricordate Cindy Crawford, Claudia Schiffer, Linda Evangelista e tutte le altre celebri top model degli anni Novanta? Rivedendo le vecchie foto noterete le labbra color mattone e soprattutto un contorno labbra molto evidente. La moda è molto cambiata, ma ora assistiamo a un ritorno del grunge e anche la matita labbra rivendica nuovamente un ruolo da protagonista.

Nel 2022 torna in voga il contorno labbra ben definito da una matita leggermente più scura del rossetto o, se preferiamo tornare agli anni ’90, decisamente più intensa. Insieme alla lip pencil possiamo riscoprire anche i rossetti di 30 anni fa, quando andava di gran moda il marrone in tutte le sue tonalità.

Per un make-up labbra più discreto perché non rivolgerci ai caldi colori nude? Magari realizzando l’overlining che sta benissimo a chi ha le labbra più sottili, è molto semplice e ha un grande impatto visivo. Con una matita labbra simile al nostro colore naturale disegniamo il contorno, abbondando verso l’esterno e sfumandola un poco verso l’interno. Riempiamo col rossetto e soprattutto con il gloss che crea un effetto rimpolpante perfetto per mettere in risalto il sorriso.

A cosa serve la matita labbra?

La matita per le labbra va maneggiata con cura: è sufficiente sbagliare colore o riga per creare un effetto artificiale che sa di antico. Se, però, viene usata nella giusta maniera permette di definire le labbra, correggere difetti del sorriso e del viso nel suo complesso, oltre ad allungare la durata e la tenuta del rossetto.

La matita è molto utile per aumentare il volume delle labbra disegnando con precisione i contorni prima di usare il rossetto. Ovviamente facciamo attenzione a non eccedere! La matita consente anche di ridurre la dimensione delle labbra, definendone i contorni dopo che le abbiamo parzialmente coperte con fondotinta o correttore.

Alle volte poi giochiamo con il contorno della bocca anche per rendere più armonioso il viso, ad esempio correggendone una forma allungata o tonda. Lo stesso vale per la bocca, magari notiamo un’assimetria che rischia di compromettere l’armonia del volto e che è semplice da correggere con il male-up.

La matita è utile per accrescere la tenuta del rossetto, soprattutto quando è particolarmente cremoso e tende a sbavare con facilità. In questo caso potremmo usare la matita anche per riempire, non limitandoci al contorno.

Come applicare la matita per le labbra?

  1. Per assorbire matita e rossetto, le labbra devono essere ben idratate e regolari, senza screpolature. Se necessario puoi fare un semplice scrub che rende più omogenea la superficie migliorando così l’assorbimento del trucco per le labbra.
  2. Pensa a quale forma vuoi dare alla bocca, poi traccia la riga partendo dal labbro superiore, dal centro verso i lati. Traccia una linea molto sottile, come sempre procediamo per gradi, possiamo pur sempre ripassare, senza però dimenticare il rischio dell’effetto innaturale.
  3. Quando disegni gli angoli interni ricorda di aprire la bocca per migliorare la qualità del tratto.
  4. Ripeti sul labbro inferiore, notando anche se c’è armonia fra le due parti.

Matita labbra automatica oppure in legno o in plastica?

  1. Matita per le labbra automatica: è comoda, non è necessario temperarla e ha una scrivenza notevole. Tendenzialmente però è meno sfumabile della matita ottenuta con il colaggio e, quindi, bisogna fare grande attenzione alla tonalità per evitare uno stacco evidente. Un altro limite è quello di non potere gestire lo spessore del tratto.
  2. Matita con la mina colata in plastica o legno:
    va temperata e questo è un limite e allo stesso tempo un vantaggio. Il temperino può risultare poco pratico, ma possiamo anche usarlo con intelligenza per assicurarci di disegnare linee sottilissime o più marcate, scegliendo quando  e come fare la punta. Un’altra differenza con la matita per labbra automatica è la sfumabilità che in questo caso è maggiore, in particolare se scegliamo la matita in legno. La scrivenza è sempre di livello elevato, come per le matite automatiche, così come la durata.

    Labbra più voluminose naturalmente

    Qui puoi trovare semplici esercizi di ginnastica facciale per rendere più tonica la zona della labbra particolarmente soggetta alle rughe d’espressione già in giovane età. Ora vediamo un altro esercizio per aumentare il volume delle labbra in modo naturale.

    Esercizio di ginnastica facciale per le labbra

    1. Ripiega le labbra verso l’interno premendole contro i denti e stringendole fra loro.
    2. Mantenendo la bocca chiusa inizia a mordere le labbra con piccoli movimenti da una parte all’altra. Si tratta di piccoli movimenti controllati, dall’esterno dovrebbero essere quasi impercettibili.
    3. Ripeti una decina di volte.

    Il peperoncino aumenta il volume delle labbra

    Tra i rimedi naturali per rendere le labbra più voluminose troviamo il peperoncino, un ingrediente utile anche a contrastare l’avanzare del tempo che, tra le altre cose, assottiglia le labbra.

    Potete preparare una crema homemade  con un cucchiaino di miele, uno di olio extravergine di oliva e un pizzico di peperoncino. Applicate sulla labbra massaggiando per rivitalizzare le labbra, attivando il micro circolo e nutrendole in profondità grazie alle proprietà naturali di miele e olio d’oliva.

    Problema: la matita labbra è troppo dura

    La matita per le labbra è molto dura? Si fa fatica a stenderla in maniera omogenea e magari proviamo pure fastidio mentre tracciamo il contorno?

    E’ possibile che abbiamo comprato una matita di bassa qualità, poco scrivente e poco confortevole da usare. Sbagliando si impara e con l’esperienza ci arricchiamo. Magari è utile spargere la voce per dare consigli utili alle altre persone, fermo restando che il rapporto con il make-up è estremamente soggettivo.

    Può capitare anche che una matita, seppure di buona qualità, si sia seccata o sia scaduta. Per quanto concerne la durata dei cosmetici ricordiamo che è presente il simbolo di un barattolino aperto con un numero che indica per quanti mesi possiamo usare il prodotto una volta scartato.

    La matita labbra potrebbe, inoltre, essersi seccata e bisogna riconoscere che alcune confezioni non aiutano a chiudere agilmente sigillando bene il cosmetico. In particolare capita con le matite automatiche, quindi facciamo attenzione dopo averle usate. Per recuperare le matite con mina colata possiamo anche usare un semplice trucco: avvicinare per un istante la punta a una fiamma, così da ammorbidirla.